SOCIAL

Benazzato

  • CommittenteBenazzato S.r.l. Vigevano (PV)
  • Progetto architettonicoVarini Associati, Arch. Franco Varini Arch. Cinzia Bio, Mortara (PV)
  • Impresa esecutriceIcem S.r.l. Mede (PV)
  • LocalitàVigevano (PV)
  • FotografoGiuseppe Cella
  • Anno completamento2005

BENAZZATO, FORME SEMPLICI E FUNZIONALI

I 4.000 mq coperti della Benazzato nella nuova area industriale di Vigevano. Tra le soluzioni realizzate da Magnetti Building, la copertura microshed Planet dell’edificio destinato alla produzione.

L’organizzazione planimetrica è il risultato di scelte progettuali volte alla realizzazione di un edificio industriale (con superficie coperta di 4.000 mq) da destinare alla costruzione di macchine automatizzate per calzature, e una palazzina per uffici e servizi, che ospita le funzioni di amministrazione, rappresentanza e direzione.

L’utilizzo di forme semplici e funzionali, dettate dalle esigenze organizzative proprie dell’impresa, è alla base dello sviluppo architettonico di questo volume. L’edificio destinato alla produzione è realizzato da Magnetti Building con una struttura prefabbricata in calcestruzzo armato precompresso e un sistema di copertura microshed Planet che garantisce un’illuminazione zenitale uniforme, ottimale per lavorazioni meccaniche di precisione. La struttura è completata da un tamponamento in pannelli prefabbricati coibentati, con finitura in ghiaietto di fiume.

Diverse invece le scelte che hanno portato alla definizione del blocco uffici, per il quale ci si è orientati all’abbinamento di materiali (quali acciaio e vetro) alla struttura prefabbricata, con risultati di semplicità d’esecuzione e forte impatto prospettico.

La sua organizzazione planimetrica differenzia infatti le principali attività svolte, amministrativa e di rappresentanza. Entrando nello stabile, il primo impatto è dato dall’ampia e luminosa hall organizzata attorno al vano scala, con affaccio sull’ingresso a doppia altezza interamente vetrato. Da qui si accede agli uffici amministrativi che sono a diretto contatto con la parte produttiva, mentre sul lato opposto si trovano gli spogliatoi per i dipendenti e l’infermeria.

Al primo piano, sono invece organizzati gli uffici di rappresentanza e la sala riunioni. Tutti gli spazi del blocco uffici sono caratterizzati da ampie vetrate che si affacciano sulle linee di produzione, mantenendo una sorta di continuità visiva tra i due ambienti.