SOCIAL

Tessitura di Nosate

  • CommittenteTessitura di Nosate e San Giorgio S.p.A.
  • Progetto architettonicoStudio Croci Candiani-Frigerio Design Group
  • Impresa esecutriceMagnetti Building S.p.A.
  • LocalitàSanto Stefano Ticino (MI)
  • FotografoEnrico Cano
  • Anno completamento2010

TESSITURA DI NOSATE E SAN GIORGIO, IL CLIMA SI FA IDEALE

Il richiamo all’antica arte della trama e dell’ordito è continuo nell’edificio: la facciata è caratterizzata da un sottile gioco di geometrie ortogonali che rimanda alla struttura degli antichi tessuti, mentre all0interno alcune pareti vetrate sono caratterizzate dal disegno serigrafico del subbio, una componente fondamentale del telaio.

La sede delle Tessiture di Nosate e San Giorgio è ubicata a Santo Stefano Ticino, in provincia di Milano. L’azienda, leader per la produzione di tessuti greggi per l’abbigliamento e l’arredo realizzati a progetto su esigenza della committenza, aveva la necessita di poter contare su un edificio che raccogliesse gli uffici attigui ai grandi capannoni per la produzione, per una superficie complessiva di 2.000 metri quadri distribuiti su due piani, a cui aggiungono circa 9.000 mq per i reparti di tessitura di preparazione filato (orditura-roccatura-imbozzimatura), centrale termica, magazzino filati, controllo tessuti e magazzino pezze.

Tutti gli spazi interni ruotano e si distribuiscono intorno al tamburo descritto dalla scala principale, che sfonda il primo piano e si completa con una grande lanterna in copertura, utile sia all’illuminazione che alla ventilazione naturale dell’intero edificio. Al primo piano, sul lato a settentrione, si trova un giardino pensile capace di attivare il microclima ideale per il raffrescamento, nel periodo estivo, degli uffici che vi si affacciano.

Gli interni della struttura uniscono sobrietà tecnica a rigorosa estetica, per offrire un confort degli ambienti dove l’acustica, il clima e la luce naturale e artificiale sono ottimizzati in termini passivi e attivi. La facciata, ad esempio, sbarra completamente i raggi solari che, durante l’estate, non raggiungono mai le vetrate, mentre nel periodo invernale filtrano per assicurare un contributo calorico agli ambienti interni.  Qui tutti gli spazi lavorativi sono segnati da una grande permeabilità alla luce naturale, modulata opportunamente dagli elementi frangisole. Il complesso industriale, realizzato chiavi in mano da Magnetti Building, è caratterizzato da una struttura prefabbricata. In particolare, per i tamponamento perimetrali dei reparti produzione sono stati utilizzati pannelli prefabbricati verticali a taglio termico.